Una consulente certificata a sostegno di chi allatta

Unknown-3Già dal 1981 l’Organizzazione mondiale per la sanità (OMS) ha posto l’accento sull’importanza dell’allattamento al seno e del sostegno da fornire alle donne che lo scelgono, anche per periodi brevi. “Per dare questo sostegno esistono figure specializzate che sono riconosciute a livello internazionale come le IBCLC: International Board Certified Lactation Consultants”.

Si tratta di consulenti dell’allattamento, persone che ricevono una formazione specifica e sono in grado di gestire al meglio tutti gli aspetti di questa pratica anche in casi particolari come quelli di chi ha avuto un cancro. “In Italia questa figura è ancora poco conosciuta, ma negli Stati Uniti e in Gran Bretagna le IBCLC hanno un ruolo riconosciuto in quasi tutti gli ospedali”.

Per saperne di più è possibile consultare il sito dell’associazione AICPAM (http://www.aicpam.org), che riunisce i consulenti professionali in allattamento materno che operano in Italia.

 

Fonte: airc.it